Curiosità 6 minuti per la lettura

Adolescenti e schermi: i nostri consigli per salvaguardare i propri occhi e la vista

Condividi su

I consigli per permettere ai tuoi figli di godere di una vita sempre connessa, salvaguardando la salute dei loro occhi.

ADOLESCENTI E MULTISCHERMI: I NOSTRI CONSIGLI PER VEDERCI CHIARO

Messaggiare su WhatsApp, andare su Facebook, commentare su Twitter, condividere le foto su Instagram: gli adolescenti trascorrono molto tempo davanti ai loro schermi! Come rimanere connessi senza affaticare gli occhi?

ADOLESCENTI E SCHERMI : TUTTI COLLEGATI

Gli schermi fanno ormai parte della vita quotidiana dei più giovani. In effetti, l'uso giornaliero degli smartphone continua a crescere tra gli adolescenti: attualmente il 91,5% trascorre più di 2 ore al giorno davanti allo schermo (studio di Netpublic, 2012). Nel pieno del boom, le nuove tecnologie consentono sia di comunicare meglio, che di rilassarsi e divertirsi. I dispositivi ad alta tecnologia, sempre più efficienti, hanno trasformato profondamente le abitudini degli adolescenti.

LE BUONE ABITUDINI DA ADOTTARE DA SUBITO

Iniziamo sfatando una falsa credenza: non è necessario abbandonare tablet, computer e smartphone, per vedere bene! 
Tuttavia, è ormai dimostrato che fissare uno schermo per un periodo prolungato può causare, oltre all'affaticamento visivo, anche alterazioni della vista. Sei un adolescente? Assicurati che la tua vista sia buona. A questo proposito, ricordati di farti controllare regolarmente la tua vista: l’uso prolungato dello schermo può essere utilizzato per individuare una necessità di correzione finora passata inosservata.  Al minimo dubbio, fissa un appuntamento con un professionista della visione.

Anche se la tua vista sembra perfetta, è necessario organizzare un controllo annuale. Prevenire è meglio che curare: hai notato che davanti allo schermo, gli occhi sono spesso asciutti, pizzicano o bruciano? Ci sono soluzioni per evitare questi fastidi:

  • la presenza di riflessi sullo schermo può rendere la lettura più difficoltosa. È possibile regolare il contrasto nelle impostazioni del computer
  • Quando sei seduto davanti al computer o alla televisione, orientali sempre perpendicolarmente alla finestra e non esattamente di fronte per evitare un'intensità luminosa eccessiva
  • usi uno smartphone o un tablet? Prova a cambiare regolarmente la distanza che separa i tuoi occhi dallo schermo. Allontanati o avvicinati ogni tanto
  • infine, non dimenticare di ventilare la stanza in cui ti trovi per evitare il problema degli occhi secchi.

Tieni presente che gli occhi, come qualsiasi organo nel corpo, hanno bisogno di riposarsi regolarmente per poter garantire sempre il massimo delle prestazioni. Quindi, ricordati di fare spesso delle pause per non stancarli troppo! 

PROTEGGITI DALLA LUCE BLU-VIOLA NOCIVA!

Ogni giorno, quando utilizzi smartphone, tablet e PC, esponi i tuoi occhi alla luce Blu-Viola nociva. Problema: questa luce è in parte responsabile della comparsa della degenerazione maculare legata all'età, una grave malattia della retina che si verifica con l'avanzare dell'età.