Curiosità 2 minuti per la lettura

In che modo le lenti correggono i difetti visivi?

Condividi su

In che modo le lenti correggono i difetti della visione?

Scopri quali sono i difetti e disturbi principali che possono interessare la visione e come correggerli.

Correggere la miopia 

La miopia influisce sulla visione da lontano degli oggetti, ma non ha alcun effetto sulla visione da vicino. Può essere prodotta da fattori diversi: un bulbo oculare troppo lungo, un'anomalia del cristallino o una cornea troppo curva .A causa di questi difetti, l'immagine lontana viene messa a fuoco davanti alla retina e questa invia al cervello un’immagine sfuocata. Per correggere questo disturbo visivo si utilizzano lenti monofocali di segno negativo o concave, che permettono di riportare l'immagine sulla superficie della retina.  

Correggere la presbiopia 

La presbiopia è un disturbo della vista che compare con l'età e generalmente riguarda le persone di età superiore ai 4 anni.L'invecchiamento del cristallino riduce il suo potere di accomodamento e la capacità di riprodurre un'immagine nitida.Nelle persone presbiti diminuisce così la visione da vicino. Come per l'ipermetropia questo difetto visivo si corregge con lenti convesse.