Curiosità 6 minuti per la lettura

Sapere tutto dell'occhio

Condividi su

Il sistema visivo è complesso, e si sviluppa per fasi.

QUANDO GLI OCCHI HANNO DEI PROBLEMI

Quando l'occhio è privo di difetti si dice emmetrope, la luce arriva correttamente sulla retina e il cervello riceve un'immagine nitida. Ma si possono verificare delle disfunzioni, che producono delle anomalie nella visione. Compaiono quindi i disturbi visivi, dei quali i più diffusi  sono la miopia, l'ipermetropia, l'astigmatismo e la presbiopia. Questi disturbi della vista possono interessare persone di ogni età: neonati, bambini, adolescenti , adulti e anziani.

- La miopia deriva da un occhio troppo lungo, ovvero la distanza tra la cornea e la retina è troppo grande.

- L'occhio dell'ipermetrope è troppo corto e forma l'immagine di un oggetto visto all'infinito dietro la retina.

- L'astigmatismo è dovuto a una errata curvatura della cornea, che è generalmente ovale anziché sferica.

- La presbiopia è dovuta all'età; poiché il cristallino perde parzialmente la sua elasticità e la capacità di adattamento, l'occhio non riesce più a riprodurre un'immagine nitida.

Esistono altri disturbi della vista, che sono meno comuni e sono trattati come malattie degli occhi. È il caso in particolare del glaucoma, che richiede un trattamento, e della cataratta, che può richiedere un intervento chirurgico.

MIGLIORARE LE DISFUNZIONI DELL'OCCHIO

La cura passa dalla prevenzione. Nel campo della vista, questo detto è ancor più veritiero. Il controllo delle disfunzioni dell'occhio passa molto spesso attraverso una buona prevenzione. Evitare i raggi nocivi del sole, come gli ultravioletti e la luce Blu-Viola nociva, è fondamentale nel caso della vista. L'esposizione a questi raggi può avere un effetto a lungo termine insidioso e deleterio sull'occhio. Essilor ha messo a punto una gamma di lenti protettive contro i raggi ultravioletti e la luce Blu-Viola nociva: protezioni utili sia in esterni che in interni!